Economia e Lavoro

Un successo straordinario la prima emissione di Bond per il Nex Generation Ue

Collocati 20 mld di Euro ma la richiesta era di 142 mld

(Red) “Possiamo essere lieti e orgogliosi di questa prima emissione di bond per finanziare ‘Next generation EU’. Questo è davvero un momento storico per l’Europa: dimostra il potere innovativo e trasformativo dell’Unione Europea”. Con queste parole il commissario Ue al Bilancio, Johannes Hahn, ha presentato i risultati della prima emissione di eurobond sui mercati per l’ammontare record di 20 miliardi di euro. Questa somma servirà per intero a finanziare il Recovery “Next Generation EU”.
“Per capire che cosa significa questa prima emissione – ha detto ancora Hahn -, ricordiamo che la proposta per ‘Next Generation EU’ era stata presentata dalla Commissione poco più di un anno fa, che era stata approvata dai Ventisette solo 11 mesi fa, nel secondo più lungo Consiglio europeo della storia, che l’approvazione del Parlamento europeo è arrivata a dicembre, e che gli Stati membri hanno completato le ratifiche della decisione sul nuovo tetto delle risorse proprie in un tempo record di cinque mesi, quando in passato per decisioni simili ci sono voluti 28 mesi”. “Ora – ha detto ancora il Commissario al Bilancio della Commissione – è il tempo di investire nei progetti futuri, nel Green Deal e nella digitalizzazione. Next Generation EU non servirà solo a riparare, ma a trasformare le nostre economie. L’emissione, pari a 20 miliardi di euro per bond con maturità a 10 anni e un tasso d’interesse inferiore allo 0,1%, ha incontrato un’offerta degli investitori da 142 miliardi di euro, oltre sette volte superiore”. Si tratta del più alto ammontare mai emesso dal settore pubblico dell’Ue, sia a livello nazionale che europeo in una singola tranche”. Ciò spiega quanto successo abbia avuto questa transazione”.

Related posts

Decreto sostegni, possibile inoltrare le domande di contributo a fondo perduto fino al 28 maggio

Redazione Ore 12

Debito pubblico da record a marzo. Impennata da 6,9 mld

Redazione Ore 12

Eventi aziendali e Congressi, un comparto in ginocchio

Redazione Ore 12