Regioni

Zingaretti: “Da lunedì nel Lazio valgono le regole delle Zone Rosse”

“Anche la nostra Regione da lunedì sarà chiamata a rispettare giustamente le regole della zona rossa”. Lo spiega in un passaggio del suo discorso al centro vaccinale di Fiumicino il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, confermando così l’ipotesi emersa sulla fascia di rischio assegnata al Lazio. Quanto detto da Zingaretti è stato anticipato dalle valutazioni dell’Iss. “Si conferma per la sesta settimana consecutiva un peggioramento nel livello generale del rischio. Dieci Regioni (vs sei la settimana precedente) hanno un livello di rischio alto secondo il DM del 30 Aprile 2020. Altre 10 Regioni/PPAA hanno una classificazione di rischio moderato (di cui quattro ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e solo una (Sardegna) con rischio basso. Sedici Regioni/PPAA hanno un Rt puntuale maggiore di uno. Tra queste, otto (Campania, Piemonte, FVG, Emilia-Romagna, Basilicata, Lombardia, Lazio, Veneto) hanno un Rt con il limite inferiore superiore a 1,25, compatibile con uno scenario di tipo 3. Quattro Regioni hanno un Rt nel limite inferiore compatibile con uno scenario di tipo 2.

Related posts

Al Consiglio regionale del Lazio la seduta della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province Autonome. Presente il ministro Boccia

Redazione Ore 12

Da Regione Calabria disco verde al piano pandemico e a quello di recupero delle liste d’attesa

Redazione Ore 12

Regione Emilia Romagna destina 35 milioni ai Comuni più colpiti dalla pandemia

Redazione Ore 12