Cultura, Arte e Libri

A cinquant’anni  da “Il Padrino”, in Basilicata concorso per giovani cineasti

Un concorso per giovani registi under 40 che dovranno realizzare cortometraggi, documentari o video-saggi della durata dai 5 ai 10 minuti attualizzando Il Padrino di Francis Ford Coppola. Il Comune di Bernalda, di cui Coppola è originario e dove il regista ha un immobile storico di proprietà, Palazzo Margherita, ha pubblicato l’avviso pubblico per selezionare dieci giovani registi/cineasti a cui andrà un contributo di 15mila euro ciascuno. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale d’intesa con la Regione Basilicata, prende impulso dal 50esimo anniversario dell’uscita del film di Francis Ford Coppola premiato con tre oscar come miglior film, migliore attore protagonista (Marlon Brando) e migliore sceneggiatura (Mario Puzo, Francis Ford Coppola). “Il Padrino – è scritto in una nota stampa – approfondisce molti aspetti della vita degli italo-americani e punta a rappresentare le ambiguità e l’opacità di valori e codici di comportamento del fenomeno mafioso nel tempo in cui è ambientata la saga”. Obiettivi del concorso, oltre alla rivisitazione e attualizzazione di tematiche legate alla saga della pellicola, sono la promozione del territorio e dei personaggi illustri di origine lucana attraverso l’industria creativa e culturale, valorizzando giovani cineasti. Le modalità delle candidature sono disponibili sul sito del Comune di Bernalda, nella sezione albo pretorio.

Related posts

Cortinametraggio lancia su Flimfreeway il Bando per la XVIII Edizione del Festival

Redazione Ore 12

La Cultura non va in bolletta, anzi, se ne prende cura

Redazione Ore 12

È dell’artista Andrea Chisesi l’opera da cui è tratto il manifesto della XIV edizione di Ortigia Film Festival. Chisesi rende omaggio a Monica Vitti con il dipinto “Monica Vitti-fusione su tela”

Redazione Ore 12