Esteri

Afghanistan, Lavrov (Russia): “Nell’area resta la logica della contrapposizione dei blocchi da guerra fredda”

Per la Russia la crisi afgana conferma che “sfortunatamente, gli assetti geopolitici nella regione non stanno diventando più facili e ne risulta limitata la transizione verso un sistema di coordinate per una cooperazione e un’integrazione multilaterali complete”: lo ha dichiarato oggi il l ministro degli Esteri Sergey Lavrov, intervenendo a una riunione dei ministri degli esteri dei Paesi partecipanti alla Conferenza sull’interazione e sulle misure di rafforzamento della fiducia in Asia (CICA). “Vediamo tentativi deliberati di ‘riscaldare’ la situazione, di minare i meccanismi esistenti di interazione interstatale”, ha aggiunto Lavrov, criticando a poche ore dal G20 sull’Afghanistan presieduto dall’Italia la discesa in campo di “strutture ristrette e di composizione esclusiva, sia di blocchi militari creati nella logica della Guerra Fredda e della politica di contenimento”.

Related posts

Corea del Nord: Kim Jong-Un esalta i giovani che si sono “offerti volontari” in settori “difficili e impegnativi”

Redazione Ore 12

In arrivo, scadenzati, quattro libri del principe Harry. Il primo il prossimo anno, Giubileo della Regina

Redazione Ore 12

Trump da l’addio a Rudolph Giuliani, non è più il suo legale

Redazione Ore 12