Regioni

Arte: a Torino le opere di Roberta Gulotta nella mostra “Italia Russia Tour”

Dal 7 al 30 maggio “Italia Russia Tour” inaugura la nuova stagione espositiva al Museo Miit di Torino, dove si terrà una mostra in videoesposizione in contemporanea alla Gefen Gallery di Mosca, e una Mostra in 3D in preparazione al tour russo autunnale tra Mosca, San Pietroburgo, Kirov e Novgorod.

L’Artista Italiana Roberta Gulotta parteciperà all’evento con 6 quadri, uno dei quali, inedito, si chiama “Il Giuramento di Ippocrate”

“L’opera – spiega l’Autrice – è stata pensata e studiata a seguito del momento che stiamo vivendo ovvero l’emergenza pandemica del Covid-19. Una emergenza che ha toccato tutto il mondo e che ha fatto muovere tutta la ricerca farmaceutica”.

“Il mio dipinto – prosegue Roberta Gulotta – attraverso simbologie ed ambientazioni, vuole porre l’attenzione proprio sulla ricerca e la farmaceutica, non a caso è raffigurato il ‘caduceo’. Attraverso una sorta di scenografia, che ricorda le antiche farmacie dai soffitti storici a volta, vi sono retaggi di ricordi e profumi di spezie ed anche di farmaci galenici. La cura in quanto luce e soluzione: lo studio viene simboleggiato e raffigurato con il libro centrale, la ricerca e gli strumenti che possano far sperare in una soluzione. Fra i tanti oggetti che mi hanno sempre affascinato, i barattoli della farmacia, contenitori dalle fragranze più misteriose, recipienti e scrigni di potenti e pregiati unguenti e prodotti alchemici”.

I titoli delle altre opere sono: “Cinema Cinema Cinema”, “La Fabbrica dei Sogni” (entrambe dedicate al cinema), “Crypto” , “Il Volo di Venere” , “Vides Presente”.

Related posts

Regioni italiane, il tartufo nazionale è patrimonio dell’umanità Unesco

Redazione Ore 12

Bollo auto, il Veneto cambia strada con un nuova gestione della tassa

Redazione Ore 12

Palermo cerca di ricucire il suo rapporto con il porto. Progetto da 35 milioni

Redazione Ore 12