Covid

Bonaccini (Emilia Romagna): “Possiamo fare un milione di vaccini ogni mese”

“E’ inutile adesso provare a fare promesse rispetto ai numeri, credo che i cittadini si vogliano sentir dire da chi può dirglielo che abbiamo una organizzazione che addirittura può superare il milione di vaccinazioni al mese”. Lo ha detto il presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, rispondendo alle domande dei cronisti al termine della presentazione del piano vaccinale anti Covid regionale.  “Entro febbraio-inizio marzo avremo completato questa prima fase – ha aggiunto Bonaccini – che riguarda oltre mezzo milione di emiliano romagnoli. Solo gli ultraottantenni sono più di 360mila. Poi si parte subito con un’altra parte della popolazione. Voi sapete che se si arrivasse attorno al 75% della popolazione sarebbe immunità di gregge, quindi noi potremmo essere messi la prossima estate da un punto di vista di fiducia anche molto bene”.  Il sistema sanitario regionale pubblico “è in grado di arrivare persino a 45mila vaccinati al giorno. Ciò vorrebbe dire che noi siamo in grado entro l’estate – ha spiegato il presidente dell’Emilia-Romagna – di vaccinare tutti quanti se le dosi ci fossero. Dopodiché bisogna evitare di illudere la popolazione, e dire che siamo in grado di fare tutto quello che serve rispetto a tutte le dosi che arriveranno”. 

Related posts

Nel Lazio richiamo del vaccino anti-Covid per 140mila over 80

Redazione Ore 12

Pandemia Covid, da primo aprile niente Green Pass per i locali all’aperto. Cartabellotta: “Troppo presto per togliere la mascherina al chiuso”

Redazione Ore 12

Covid-19, Italia: 26.824 nuovi contagi su 369.636 tamponi e 380 decessi in 24 ore

Redazione Ore 12