Regioni

Bra (Cn): ritrovato archivio con 1.800 documenti di Casa Savoia

E’ stato recuperato dai Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Torino un archivio costituito da più di 1.800 documenti, fra carte ufficiali, corrispondenze epistolari con re e principi, oltre a foto e ritagli di giornali, tutti provenienti da Casa Savoia e rubati a noti istituti di conservazione pubblici del Piemonte.

Il ritrovamento è avvenuto all’interno dell’Arciconfraternita della Misericordia dei “Battuti neri” di Bra, nel Cuneese.

Il materiale, il cui valore ammonta a più di 2 milioni di euro, sarà restituito alla Biblioteca Reale e all’Archivio di Stato di Torino, oltre che al Castello di Racconigi (Cn).

Related posts

Consorzio Porto Vecchio di Trieste, c’è l’accordo per la riqualificazione

Redazione Ore 12

Alta velocità Ntv, da fine maggio Italo raggiungerà Trieste e Bari

Redazione Ore 12

Molise, presentato l’About the future’ Festival. Toma: “Tecnologie e cultura viaggiano bene insieme”

Redazione Ore 12