Covid

Burton (Moderna) ottimista nel contrasto alla variante Omicron

L’ufficiale medico capo di Moderna, Paul Burton, si è detto “ottimista” rispetto alla nuova variante Omicron del coronavirus. “Abbiamo imparato così tanto su come affrontare il Covid, attraverso semplici misure e ovviamente attraverso i vaccini, ma ora dobbiamo vedere come si comporta questo virus nelle popolazioni di anziani, nelle persone con altre comorbidità. Vogliamo davvero capire esattamente quanto grave possa essere la malattia”, ha detto citato dal Guardian. “Questo è un virus dall’aspetto pericoloso, ma penso che ora abbiamo molti strumenti nel nostro armamentario per combatterlo, quindi sono ottimista”, ha aggiunto. Il dottor Burton ha affermato che i ricercatori avranno un’idea più chiara dell’efficacia degli attuali vaccini contro Omicron nelle “prossime due settimane”, ma se sarà necessario un nuovo vaccino, questo “potrebbe essere prodotto su larga scala entro l’inizio del 2022”.

aggiornamento pandemia Covid del 29 novembre ore 12.47

Related posts

Sperimentazione Usa certifica: “Il vaccino AstraZeneca è sicuro”

Redazione Ore 12

Super-piano anti Covid

Redazione Ore 12

Covid-19: Pfizer chiede a Fda estensione vaccino a fascia 12-15 anni

Redazione Ore 12