Roma Capitale

Case dell’Edilizia Residenziale Pubblica, Raddoppiano le risorse (220 milioni) di Roma Capitale per l’ acquisto di immobili nel 2022

Raddoppiano le risorse finanziarie per il 2022 stanziate da Roma Capitale per l’acquisto di immobili da destinare alle politiche per la casa. L’annuncio oggi, nel corso di un incontro tra le autorità capitoline, i sindacati degli inquilini e i movimenti per il diritto all’abitare.

Nell’ultimo bilancio approvato da Roma Capitale erano già stati stanziati circa 100 milioni di euro per l’acquisto di immobili destinati a questa finalità, ora lo sforzo aumenta: l’Amministrazione ha identificato risorse aggiuntive dal rendiconto di bilancio e questa cifra sarà più che raddoppiata, passando dagli attuali 100 milioni a circa 220 milioni di euro complessivi nel 2022.

La realizzazione di un piano straordinario per il diritto alla casa è per il Campidoglio un obiettivo prioritario. Sarà finalizzato a lenire l’emergenza abitativa e a sostenere il diritto alla casa per le romane e i romani. Il piano sarà composto da una serie coordinata di azioni volte a recuperare il patrimonio esistente, a migliorarne la qualità, ad abbattere i costi energetici e ad aumentare lo stock di immobili per lo scorrimento delle graduatorie dell’Edilizia Residenziale Pubblica. L’Amministrazione, inoltre, lavorerà su un piano straordinario di manutenzione del patrimonio E.R.P, sfruttando le risorse del Pnrr e avviando ulteriori due bandi –  finanziati direttamente dal Dipartimento Patrimonio – per la predisposizione di accordi quadro che facciano fronte alle esigenze di manutenzione ordinaria.

 

 

 

 

 

 

 

Related posts

Roma Capitale approva l’esenzione del canone per l’occupazione del suolo pubblico

Redazione Ore 12

Cena clandestina interrotta dai Carabinieri, 13 studenti sanzionati per assembramento al Gianicolo, chiuso mini-market che vendeva alcolici

Redazione Ore 12

Ognibene (Leu Regione Lazio): “Ricordiamo sempre che l’Italia ripudia la guerra”

Redazione Ore 12