Roma Capitale

Centocelle, un arresto dei Carabinieri per tentata rapina

I Carabinieri della Stazione Roma Centocelle hanno arrestato un 28enne romano, senza fissa dimora e con precedenti, gravemente indiziato del reato di tentata rapina. In particolare, ieri sera, una persona ha cercato di strappare dalle mani di un uomo, romano di 52 anni, i soldi, circa 250 euro, che aveva appena prelevato dallo sportello bancomat dell’ufficio postale di via delle Palme, a Centocelle. Terminate le operazioni di prelievo, l’uomo è stato colpito al volto con un pugno, prima di darsi alla fuga a seguito della ferma reazione della vittima.

Subito dopo ne è nato un inseguimento al quale si sono aggiunti anche i Carabinieri di una pattuglia in servizio di controllo del territorio, che si trovava proprio nelle vicinanze, e che aveva assistito alla scena. Poco l’uomo in fuga, un 28 anni è stato raggiunto e bloccato, ammanettato e condotto in caserma dove è stato trattenuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

L’arresto è stato convalidato e il 28enne è stato condotto agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Related posts

Poste Italiane nella capitale è sempre più “green”.

Redazione Ore 12

Botticelle, TAR respinge la domanda di sospensione cautelare dei vetturini

Redazione Ore 12

Incontro Alfonsi-Ama-sindacati: entro luglio il piano industriale a Gualtieri

Redazione Ore 12