Esteri

Cisgiordania, scontri israeliani – palestinesi: esercito Gerusalemme uccide ragazzo

Un ragazzo di 15 anni palestinese, Muhammad Said Hamail, è rimasto ucciso durante gli scontri con l’esercito israeliano scoppiati vicino Nablus, in Cisgiordania. Lo comunica la Mezzaluna rossa palestinese, secondo quanto riferito dal sito internet del quotidiano Haaretz.

Le violenze sono scoppiate durante i sit – in con cui i palestinesi hanno espresso la propria contrarietà alla volontà di realizzare un nuovo insediamento israeliano nei pressi della città.

Related posts

A 35 anni dal disastro di Chernobyl ci si interroga su come far memoria di quella tragedia

Redazione Ore 12

Musumeci (Regione Siciliana): “Spero che Calì sia liberato presto”

Redazione Ore 12

Israele, respinto il ricorso del nonno di Eitan. I giudici: “Il bambino torni in Italia”

Redazione Ore 12