Roma Capitale

Colleferro, nuovo arresto dei carabinieri per spaccio

Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro in tema di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di droga. I Carabinieri della Stazione di Labico hanno arrestato un 48enne italiano, disoccupato e con precedenti specifici, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari lo hanno notato mentre si aggirava a piedi nel centro della cittadina, quando è stato fermato per un controllo ed è apparso sin da subito nervoso. I Carabinieri hanno approfondito gli accertamenti ed hanno rinvenuto nelle sue tasche alcune dosi di cocaina pronte per essere spacciate.  La successiva perquisizione nella sua abitazione ha consentito ai militari di rinvenire e sequestrare 361 grammi di marijuana, due grammi di hashish, bilancini di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga.  L’uomo è stato portato in caserma e, successivamente, posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.  All’esito del rito abbreviato, l’attività dei Carabinieri di Labico è stata convalidata e per il 48enne è scattata la pena di 2 anni e 9 mesi con pena sospesa.

Related posts

Cinque milioni di Euro per la formazione nelle micro e piccole imprese del Lazio

Redazione Ore 12

Pnrr Regione Lazio, messo al sicuro dal Protocollo anti-mafia

Redazione Ore 12

Telemedicina nelle carceri, nel Lazio si parte da Rebibbia

Redazione Ore 12