Cronaca

Con l’accetta si scaglia contro i Carabinieri che sparano e lo uccidono

Un uomo di 44 anni di Pilcante, una frazione di Ala, in Trentino, è morto dopo essere stato colpito da un proiettile esploso dall’arma di ordinanza di un carabiniere. Secondo le prime informazioni l’uomo, un pregiudicato, non si sarebbe fermato all’alt dei militari durante un controllo stradale. E’ quindi scattato un inseguimento e il 44enne si è dileguato. I carabinieri sono comunque riusciti a risalire alla sua abitazione e si sono presentati alla porta: l’uomo li avrebbe accolti impugnando un’accetta e poi si sarebbe scagliato sull’auto e sui militari. In questo frangente uno dei carabinieri ha esploso un colpo che l’ha ucciso. 

Related posts

Fallimento di tre coop, bancarotta e fatture false, a giudizio i genitori di Renzi. La difesa: “Accuse infondate”

Redazione Ore 12

Coniugi scomparsi a Bolzano, per la ricerca dei corpi l’Adige sarà abbassato di 20, 30 centimetri

Redazione Ore 12

Tangenti: in manette l’ex Vicesindaco di Torre Annunziata (Na)

Redazione Ore 12