Roma Capitale

Controlli straordinari dei Carabinieri nel quadrante nord-ovest della Capitale. Arresti e segnalazioni

I Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno svolto un’intensa attività di controllo del territorio in tutto il quadrante nord-ovest della Capitale, avvalendosi di decine di Carabinieri dei Comandi Stazione dipendenti. Il bilancio dell’attività, finalizzata al contrasto dei fenomeni di illegalità diffusa e di degrado, è di 2 persone arrestate e altre 5 segnalate. Nello specifico, i Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio hanno identificato un cittadino romeno di 45 anni, in Italia senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell’ordine, su cui è emerso in Banca Dati un ordine di esecuzione pena, emesso il 25 gennaio scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, per il reato di rapina. L’uomo, condannato a 8 anni, 7 mesi e 16 giorni di reclusione, è stato portato nel carcere di Rebibbia. Stessa sorte per un altro cittadino romeno di 45 anni, anche lui in Italia senza fissa dimora, con precedenti e gravato da un ordine di esecuzione pena, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, che è stato notificato dai Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio. L’uomo è stato condannato a scontare 9 anni, e 2 mesi di reclusione, sempre per rapina nel carcere di Rebibbia. Una persona che si aggirava con atteggiamento sospetto tra le auto in sosta, in via Romano, è stata segnalata dai Carabinieri della Stazione Roma Flaminia, trovata in possesso di arnesi per lo scasso. Una persona trovata con un coltello e altre 4 trovate con dosi di droga sono state segnalate in Procura.

Related posts

Degrado, illegalità e abusivismo, ore di serrati controlli dei Carabinieri alla Stazione Termini e Piazza dei Cinquecento

Redazione Ore 12

Santa Maria della Pietà, il 15 maggio l’appuntamento delle associazioni cittadine, del volontariato e dei centro sociali

Redazione Ore 12

Donna accoltellata e uccisa in strada. Arrestato il marito

Redazione Ore 12