Roma Capitale

Controllore dell’Atac aggredito da un uomo senza biglietto

Un addetto verificatore dell’Atac in servizio sulla linea 507, a Roma, è stato aggredito da un passeggero trovato senza biglietto. Del fatto, che è avvenuto nella giornata di ieri, si riferisce in una nota. All’invito del ‘controllore’ di scendere dal mezzo per fornire le generalità e regolarizzare la posizione – si spiega nel comunicato – il passeggero ha reagito sferrando una serie di pugni al volto e al corpo del dipendente tanto da dover richiedere il supporto delle forze dell’ordine, che sono intervenute bloccando l’aggressore, e del 118, che ha soccorso il verificatore e lo ha condotto in ospedale”. L’azienda Atac “nell’esprimere solidarietà al dipendente aggredito, stigmatizza con forza questo atto di violenza compiuto ai danni del personale mentre svolge il suo ruolo di servizio pubblico e invita nuovamente tutti i clienti al rispetto di chi, col proprio lavoro, consente il funzionamento di un servizio essenziale garantendo il diritto alla mobilità”.

Related posts

Sinistra Italiana contro il Termovalorizzatore targato Gualtieri

Redazione Ore 12

Era latitante dal 2019, rintracciato e arrestato dalla Municipale nel campo rom di via Candoni

Redazione Ore 12

Tavolo permanente per l’emergenza rifiuti tra Campidoglio e Ama

Redazione Ore 12