Politica

E’ morto l’ex segretario del Pd e della Cgil, Guglielmo Epifani

L’ex segretario della Cgil e del Pd Guglielmo Epifani è morto. Nato a Roma nel 1950, era stato Segretario generale della Cgil dal 2002 al 2010 e per pochi mesi, dall’11 maggio 2013 al 15 dicembre 2013, segretario del Partito democratico. Successivamente aveva lasciato i Democratici per aderire a Liberi e Uguali dove era stato eletto deputato. Epifani era stato colpito una settimana fa circa da un’embolia polmonare, dalla quale pareva essersi ripreso. Ma all’improvviso il suo quadro clinico si è aggravato, fino al decesso nel primo pomeriggio di questo lunedì. Unanime il cordoglio, con messaggi di commozione e di ammirazione arrivati da molti esponenti del mondo politico e sindacale. Il segretario della Cgil Maurizio Landini ha commentato la sua scomparsa dicendo che “Epifani ha dedicato la sua vita al sindacato”. Poi Letta: “E’ una notizia drammatica. Abbiamo interrotto la riunione con i Sindacati per rispetto della memoria di Guglielmo Epifani. Esprimo profondo cordoglio di tutti i democratici e democratiche alla moglie. Ricordo il ruolo fondamentale che ha avuto come leader Pd, in un momento difficile”. Queste le parole di Enrico Letta, davanti al Nazareno, insieme ai leader di Cgil, Maurizio Landini Cisl, Sbarra e Uil, Bombardieri.

Related posts

Tutti i risultati delle amministrative nei grandi centri. Per il Centrodestra è quasi una Caporetto

Redazione Ore 12

Calenda strappa e corre da solo: “Non posso stare con persone che hanno votato 54 volte la sfiducia a Draghi” 

Redazione Ore 12

Impegno Civico, dal 1994 la prima disfatta di questa sigla nella politica italiana

Redazione Ore 12