Politica

Energia ed economia, Meloni: “Italia non è messa bene, io non prometto miracoli”

”Vi devo dire che non siamo messi bene e non verrò qui a dirvi facciamo i miracoli, no… Abbiamo una condizione economica molto complessa”. Giorgia Meloni parla sabato in diretta social da Trento per un comizio elettorale e ribadisce la sua preoccupazione per la situazione dei ‘conti’ italiani che dovrà ereditare una volta arrivata a palazzo Chigi. In piazza c’è un gruppo che la contesta e la presidente di Fdi si rivolge proprio a loro per accusare la sinistra di aver portato il Paese in sofferenza: ”L’Italia è fanalino di coda di tutti i fattori macroeconomici, grazie agli amici di questi signori che hanno governato negli ultimi dieci anni…”. Poi sulla premiership al femminile: “Io ho negato per molta parte della mia vita che ci fosse un problema di sessismo. Ultimamente un po’ ci ho fatto i conti, vedo un certo nervosismo che non si spiega. Ma penso sia anche normale, capisco che i cambiamenti fanno paura. È rompere questo tetto di cristallo con cui le donne hanno sempre avuto a che fare. C’è sempre il fatto di dover fare qualcosa di più e dimostralo”. Poi la chiusura a qualsiasi Governo di unità nazionale: “Non c’è alcuna possibilità che Fdi partecipi a governi e alleanze arcobaleno e non c’è alcuna ragione di farlo perché abbiamo la possibilità di avere una maggioranza di centrodestra che spero esca dalle urne”.

Aggiornamento Decreto energia ore 16.47

Related posts

Sassoli, il ricordo delle istituzioni europee ed italiane

Redazione Ore 12

Mattarella a tutto campo su migranti, ruolo dell’Europa e vaccini. ‘Lezione’ all’Università di Siena

Redazione Ore 12

Lamorgese (Interni): “No allo scudo penale per i Sindaci”

Redazione Ore 12