Primo piano

Era in malattia ma protestava al porto di Trieste, licenziato in tronco un portuale

 

Il portuale Fabio Tuiach, uno dei leader della protesta per il Green Pass è stato licenziato dall’Agenzia per il lavoro portuale del Porto di Trieste (Alpt) perché manifestava in malattia.“Le comunichiamo la decisione di adottare il provvedimento di licenziamento per giusta causa”, si legge nella raccomandata datata 10 novembre, riportata dai media locali. Una decisione che fa seguito ad una contestazione disciplinare recapitata all’ex consigliere comunale il 28 ottobre scorso. Nella raccomandata si fa riferimento al fatto che durante il periodo per cui aveva presentato certificato medico, Tuiach aveva tenuto un comizio in piazza.

Related posts

“I malati siano coinvolti in ogni fase trial clinici”

Redazione Ore 12

Cede lo strato di ghiaccio, sette adulti ed un bambino scivolano nel Lago di Braies (Bolzano)

Redazione Ore 12

Infermieri? Fondamentali per il Ssn. Note a margine del Congresso Fnopi

Redazione Ore 12