Esteri

Erdogan, dura replica a Draghi: “Lui nominato e non eletto. Danneggiate le relazioni Turchia-Italia”

“La dichiarazione del presidente del Consiglio italiano Mario Draghi è stata maleducata e impertinente”. Con queste parole il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha replicato al primo ministro italiano che pochi giorni fa lo avava definito un dittatore.  “Con le sue affermazioni, ha purtroppo danneggiato lo sviluppo delle relazioni Turchia-Italia. Draghi è una persona che è stata nominata e non eletta”, ha poi voluto puntualizzare Erdogan. 

“Prima di dire una cosa del genere a Tayyip Erdogan devi conoscere la tua storia, ma abbiamo visto che non la conosci”, ha detto ancora il presidente turco in un discorso davanti a un gruppo di giovani nella biblioteca del palazzo presidenziale di Ankara, riportato dall’agenzia Anadolu e dalla tv di Stato turca. 

Related posts

Il Papa ai Vescovi europei: “Ricostruire la Chiesa senza il restaurazionismo che ci uccide tutti”

Redazione Ore 12

I Governi mondiali e le teorie complottiste sul Coronavirus

Redazione Ore 12

Dal 16 maggio via l’obbligo di mascherina sui voli dell’Unione Europea

Redazione Ore 12