Politica

Eurispes, Mario Draghi al primo posto. Segue Matteo Salvini. In calo Renzi. Questa la presenza dei leader in TV

Dall’analisi realizzata da Eurispes sulla presenza dei laeder nazionali nei TG della sera, e sul numero delle citazioni nei titoli di testa dei Tg di prime time nel primo semestre 2021, emergono con chiarezza diversi trend, di grande interesse generale. Partiamo da Mario Draghi. Il Premier Mario Draghi – dicono gli analisti di Eurispes- è divenuto – com’era naturale che accadesse – la figura più seguita dal prime time, superando già da marzo il predecessore Conte per numero di citazioni. Comunque, la media delle citazioni nei titoli è stata tra marzo e giugno intorno alle 120 mensili, valore che per un leader di governo rappresenta un risultato fisiologico.
Scende invece l’attenzione per la politica “dei partiti”, con la sola eccezione di Matteo Salvini che, inquadrato a febbraio per la sua svolta in chiave europeista con il sostegno al governo Draghi, ha continuato- sottolinea il dossier di Eurispes- a mantenere un’elevata presenza nei mesi primaverili.
Va meno bene, dicono gli analisti di Eurispes- per il Movimento 5 Stelle.
Sul versante dei 5 Stelle, infatti, la prolungata crisi interna sulla quale Grillo è entrato a giugno a gamba tesa, contribuisce a mantenere “alto” l’ex premier Conte nelle edizioni di prime time.
Discorso assai diverso per il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, che dopo aver collezionato in gennaio ben 136 citazioni per la rottura che ha portato alla conclusione del Conte 2, viene progressivamente ad eclissarsi, raccogliendo da marzo a giugno appena 24 menzioni nei titoli. Stabile invece la presenza del Pd in scaletta, con Enrico Letta che, eletto a marzo, per l’analisi di Eurispes, “prosegue nel solco lasciato da Nicola Zingaretti, raccogliendo mediamente 36 citazioni mensili tra aprile e giugno”.
Per chi fosse interessato a leggere il Rapporto in versione integrale, esso è disponibile previa registrazione al sito Eurispes.

Related posts

Mps, Letta: “No a ipotesi ‘spezzatino’”

Redazione Ore 12

Di Battista pensa a una nuova opposizione e forse a un nuovo partito

Redazione Ore 12

Giustizia, separazione delle carriere e riforma della magistratura: protesta nazionale a Roma

Redazione Ore 12