Covid

Gelmini e il Green Pass: “Serve una via italiana”

(Red) Mentre è polemica sul come mettere in campo in Italia il Green pass, che in Francia assicurerà la possibilità di entrare in bar, ristoranti, cinema e luoghi comunque al chiuso con più di 50 persone, l’Italia cerca una soluzione e si comincia, sul punto, a ragionare.
“In Italia stiamo confermando le oltre 500mila vaccinazioni ogni giorno. Però la variante Delta ci preoccupa e quindi credo che si debba trovare una via italiana all’utilizzo ampio del green pass”. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini: “Su questo non inseguiamo modelli stranieri. Il governo valuterà di estendere l’utilizzo del green pass ad altri servizi nella logica di incentivare le vaccinazioni”, ha aggiunto.
aggiornamento Green Pass Covid del 14 luglio ore 18.44

Related posts

Arrivata nel Lazio la variante inglese, l’annuncio della Regione

Redazione Ore 12

Monitoraggio Gimbe: “In calo ricoveri intensive e decessi. Troppo lenta la somministrazione della quarta dose”

Redazione Ore 12

Omicron 5 ha conquistato l’Italia. E’ la variante dominante (75,5%)

Redazione Ore 12