Covid

Green pass, il Governo verso l’obbligatorietà del Documento. Per averlo due dosi di vaccino

(Red) Il Green pass verrà rilasciato solo dopo due dosi di vaccino e sarà necessario per andare in vacanza, e non solo. Previste anche sanzioni per i trasgressori: cinque giorni di chiusura per i gestori dei locali e 400 euro per i clienti sprovvisti. Va detto anche che oltre ai grandi eventi, ai centri commerciali, alla mobilità dei trasporti: navi aerei e comunque mezzi pubblici con affollamento, se ci sarà un peggioramento della pandemia, non saranno esclusi dalle misure anche bar e ristoranti e tutti gli esercizi pubblici. Il certificato vaccinale, secondo l’ultima bozza del Governo, diventerà obbligatorio anche per salire su treni e aerei, oltre che per entrare nei cinema, in palestre, piscine e centri commerciali. Il decreto conterrà anche i nuovi parametri per le fasce colorate delle Regioni. Secondo il ministro Speranza, “peseranno di più i numeri dei ricoveri in terapia intensiva e nei reparti ospedalieri”. L’esecutivo sembrerebbe orientato anche verso una proroga da tre a sei mesi dello stato d’emergenza.

Aggiornamento Covid 19 del 17 luglio 2021 ore 18.45

Related posts

Covid-19, Roma: Daniele De Rossi sottoposto a ricovero all’Istituto Spallanzani

Redazione Ore 12

Un Polo vaccinazioni in ogni città italiana

Redazione Ore 12

Covid-19, Agenas: continua il calo dei posti letto, sono occupati al 7%

Redazione Ore 12