Esteri

Hong Kong, condannati l’avvocato Lee e altri otto veterani pro-democrazia

Nove veterani del fronte pro-democrazia di Hong Kong sono stati condannati per il ruolo avuto nell’organizzazione di una delle più grandi manifestazioni a sostegno delle riforme che si sono avute nella città durante le proteste del 2019.  Sette, tra cui l’avvocato e politico Martin Lee e il magnate dei media Jimmy Lai, sono stati condannati dal tribunale distrettuale per aver organizzato e partecipato a una manifestazione illegale, mentre gli altri due si erano già dichiarati colpevoli.

Related posts

Missione della Farnesina in Sudan per chiedere la liberazione di un nostro connazionale

Redazione Ore 12

Gas serra, nel 2020-2021 concentrazione record nell’atmosfera. Il monitoraggio eseguito dalle Nazioni Unite

Redazione Ore 12

Kosovo al voto in piena pandemia. Favoriti sono i nazionalisti

Redazione Ore 12