Roma Capitale

Il Presidente dell’Assemblea Capitolina De Vito: “Presto atto per cambiare Municipi in Comuni”

 “Con soddisfazione apprendo che il Consiglio straordinario del 24 febbraio scorso sulla riforma dei poteri di Roma Capitale ha riacceso l’attenzione sul tema, del quale si parla da molti anni ma senza risultati. Per questo ringrazio il presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati, Giuseppe Brescia, per aver calendarizzato la prima seduta, prevista per il prossimo 11 marzo, relativa all’iter delle proposte di legge sui poteri speciali per Roma”. Lo scrive su Fb il presidente M5S dell’Assemblea capitolina Marcello De Vito. 

“Resto fermamente convinto che la strada maestra da seguire sia quella di realizzare una riforma dello status di Roma Capitale con una legge di rango costituzionale e in tale ambito auspico che l’attuale maggioranza parlamentare colga l’occasione per completare il suo iter entro la fine della legislatura”, sostiene De Vito. 

“Nelle more e in ottemperanza alla Legge Delrio, presenterò a breve una proposta di delibera consiliare per avviare il procedimento di trasformazione dei 15 Municipi in Comuni, attuando appieno il decentramento amministrativo di Roma Capitale – annuncia De Vito -. Credo che questo percorso incardinato con forza rappresenti un successo di tutti, di questa amministrazione, dell’Assemblea Capitolina che presiedo e dei suoi gruppi, di tutti i parlamentari romani dell’Osservatorio di Roma Capitale che ringrazio per l’impegno che stanno portando avanti”, conclude.

Related posts

Lavoro, in arrivo risorse per 89 milioni di euro da impiegare nella Regione Lazio

Redazione Ore 12

Ostia,uomo aggredito e pestato con una mazza da baseball per debiti di droga. Due arresti per estorsione dei Carabinieri

Redazione Ore 12

Recovery, ironia di Gualtieri: “Farò un corso per Calenda e Michetti”

Redazione Ore 12