Covid

Il virologo Silvestri: “E’ possibile un’evoluzione del virus meno benigna, booster cruciali”

“In prospettiva futura, ci sono alcune cose sulle quali bisognerebbe focalizzarsi” nella lotta a Covid-19 secondo il virologo Guido Silvestri (nella foto), docente negli Usa alla Emory University di Atlanta. “La prima è che la protezione conferita dai vaccini, sebbene potente, ha una durata limitata nel tempo, e quindi è importante che si insista sulle dosi booster e con le tempistiche indicate dagli esperti (Cdc, etc.), anziché insinuare dubbi sulla loro sicurezza ed efficacia”, spiega in un post su Facebook. Inoltre, aggiunge, “su Omicron si dovrebbe capire che il virus potrebbe – possibilità rara, ma non impossibile – evolvere in direzioni meno benigne. In questo caso, di nuovo, la strada sarebbe quella di insistere sui vaccini (anche con ricerca e sviluppo di prodotti ‘pan-Covid’) e di potenziare i servizi sanitari”.

Related posts

E’ nato il primo Led in grado di sanificare e ‘abbattere’ Covid-19

Redazione Ore 12

Covid, con lo stop alle mascherine risparmi da 10 mln al mese

Redazione Ore 12

E’ arrivata anche in Italia la ‘sorella’ di Omicron. Gli scienziati: “Non può da sola provocare altre ondate di Coronavirus”

Redazione Ore 12