Roma Capitale

Il vociare dei giovani lo disturba e li minaccia con un coltello, denunciato dai Carabinieri in pieno centro a Roma

Nella notte, un cittadino ungherese di 40 anni, nella Capitale senza fissa dimora e incensurato, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia con le accuse di minaccia e porto abusivo di arma bianca. L’uomo, forse dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, si è infastidito per il vociare ad alto volume di alcuni ragazzini che si erano ritrovati in via dei Fori Imperiali, a pochi passi dal punto in cui lui abitualmente dimora , e ha deciso di tacitarli da solo, impugnando un coltello a serramanico e intimandogli di allontanarsi per evitare ulteriori guai. I giovani, tutti di età compresa tra i 16 e i 18 anni, si sono rivolti a una pattuglia di Carabinieri in transito, denunciando l’accaduto: i militari sono immediatamente intervenuti, sequestrando l’arma e denunciando il 40enne.

Related posts

L’incontro è organizzato dalla Diocesi della Capitale e dal Dicastero per i laici e la vita A Roma nel giugno del 2022 l’Incontro Mondiale delle Famiglie

Redazione Ore 12

Acquacoltura del Lazio, Onorati: “Approvata la carta regionale con individuazione delle zone”

Redazione Ore 12

Controlli antidroga dei Carabinieri nella Capitale, sequestrate pasticche di Blue Punisher, la droga più pericolosa al mondo

Redazione Ore 12