Roma Capitale

Il vociare dei giovani lo disturba e li minaccia con un coltello, denunciato dai Carabinieri in pieno centro a Roma

Nella notte, un cittadino ungherese di 40 anni, nella Capitale senza fissa dimora e incensurato, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia con le accuse di minaccia e porto abusivo di arma bianca. L’uomo, forse dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, si è infastidito per il vociare ad alto volume di alcuni ragazzini che si erano ritrovati in via dei Fori Imperiali, a pochi passi dal punto in cui lui abitualmente dimora , e ha deciso di tacitarli da solo, impugnando un coltello a serramanico e intimandogli di allontanarsi per evitare ulteriori guai. I giovani, tutti di età compresa tra i 16 e i 18 anni, si sono rivolti a una pattuglia di Carabinieri in transito, denunciando l’accaduto: i militari sono immediatamente intervenuti, sequestrando l’arma e denunciando il 40enne.

Related posts

Municipi, tutte le donne e gli uomini del Centrosinistra in corsa come candidati minisindaci

Redazione Ore 12

Traffico di rifiuti tra Lazio e Calabria, blitz della Polizia di Stato con arresti e interdittive

Redazione Ore 12

Il tasso di motorizzazione della Capitale è tra i più alti dell’intera Europa

Redazione Ore 12