Economia e Lavoro

Infortuni sul lavoro, sono 910 le vittime e 396.372 le denunce

Secondo i dati diffusi dall’Inail, le denunce di infortunio sul lavoro presentate tra gennaio e settembre sono state 396.372 (+8,1% rispetto allo stesso periodo del 2020), 910 delle quali con esito mortale (-1,8%). In aumento le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 40.470 (+27,7%). L’istituto ha, però, sottolineato che i dati sono fortemente influenzati dalla pandemia di Covid-19. Ed ancora Di Maio per il M5S: Quota 102? Io avevo firmato tre anni fa quota 100 e tutti sapevano che sarebbe finita perche’ non e’ sostenibile. Non vogliamo tornare alla legge Fornero, vogliamo tutelare le fasce piu’ deboli, c’e’ differenza tra chi fa lavoro usurante e chi no. Draghi si presenta la G20con una stima di crescita che va oltre il 6%, e’ un biglietto da visita importante”. Lo ha dichiarato il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a Agora’ su Rai3. E ha spiegato: “In CDM c’e’ stato dibattito,ma il Reddito di cittadinanza e’ stato rifinanziato da governo di unita’ nazionale, quindi mi auguro che il caso sia chiuso. Vengono date risorse per l’export, ci sono fondi per una tassazione agevolata per chi esporta. In manovra ci sono 12 miliardi di tasse e il Parlamento decidera’ se i tagli vanno al lavoratore o all’impresa”.

Related posts

Agenzie di rating Usa farlocche

Redazione Ore 12

Confcommercio: “Bene il Decreto taglia-prezzi, ma servono misure più incisive”

Redazione Ore 12

Manovra, le perplessità dell’Ugl: “Luci e ombre”. Capone: “Bene il taglio del cuneo”

Redazione Ore 12