Primo piano

Kabul, attacchi Isis imminenti all’aeroporto. Usa e Gran Bretagna bloccano l‘afflusso dei connazionali allo scalo

Gli Usa e la Gran Bretagna esortano i propri cittadini a non recarsi all’aeroporto di Kabul: chi è già allo scalo deve lasciarlo immediatamente”. “A causa di minacce alla sicurezza fuori dai cancelli dell’aeroporto, chiediamo di evitare i cancelli di ingresso a meno che non siano state ricevute istruzioni da rappresentanti del governo”, afferma l’ambasciata americana.
La minaccia terroristica contro l’aeroporto di Kabul è “molto seria” e “imminente”: lo ha detto il viceministro britannico della Difesa, James Heappey, dopo che il governo aveva consigliato ai suoi cittadini di non recarsi nello scalo della capitale. “Le notizia nel corso della settimana sono diventate sempre più credibili – ha chiarito a Times Radio -. E si tratta di imminenti e gravi minacce della vita. Questa è una minaccia molto seria e imminente”.

Related posts

In arrivo la pioggia che salverà campi e tavole degli italiani

Redazione Ore 12

Auto elettriche, l’Italia raddoppia. Immatricolati 67.255 veicoli

Redazione Ore 12

Green Pass e nuova normativa, i periti di tribunale dichiarano lo stato d’agitazione

Redazione Ore 12