Covid

La Croce rossa italiana presenta il bilancio sociale: “Nel 2021 600mila tamponi gratuiti alla popolazione”

“I numeri raccolti nel bilancio sociale parlano da soli. È stato un anno straordinario sotto il profilo dell’impegno e nella vicinanza alle nostre comunità”. Così l’avvocato Francesco Rocca, presidente nazionale della Croce rossa italiana (Cri), a margine dell’evento di presentazione del bilancio sociale 2021 che si è tenuto questa mattina presso il ministero della Salute. “Solo di trasporti sanitari e in ambulanza sono stati effettuati oltre 600mila interventi – ricorda Rocca -. Se guardiamo i numeri sociali sono 2 milioni le persone raggiunte attraverso il nostro supporto; 60mila le risposte che abbiamo fornito telefonicamente con il numero verde della Cri. E sono 600mila i tamponi offerti gratuitamente alla popolazione”. Per il presidente della Cri, “sono dei numeri che danno il senso della comunità di volontarie e volontari della Croce rossa italiana. Non dimentichiamo il lavoro silenzioso e preziosissimo sulle navi quarantena che ha consentito una deflazione di un impatto molto sentito dalle nostre comunità ed è stato fatto dando dignità alle persone che sono state accolte. Come presidente Cri sono davvero orgoglioso di questi risultati”, conclude Rocca.

Aggiornamento Pandemia Covid ore 14.45

Related posts

L’Iss rilancia l’appello sulla prevenzione: “Distanze di almeno due metri tra le persone”

Redazione Ore 12

Sequenziamento Covid-19, l’Italia è ultima in Europa

Redazione Ore 12

AstraZeneca, le dosi promesse questa settimana non arriveranno

Redazione Ore 12