Primo piano

Le indicazioni del Cts: “Zone Rosse locali e restrizioni come a Natale”

Rafforzare le misure per le zone gialle, con l’obiettivo di ridurre i contatti tra le persone; zone rosse locali con misure più stringenti e severe, sul modello Codogno, chiusure nei fine settimana, come già fatto durante le vacanze di Natale. Sono alcune delle indicazioni che, secondo quanto si apprende, gli esperti del Comitato tecnico scientifico hanno dato al governo alla luce dell’aumento dei contagi.  Gli esperti avrebbero anche segnalato la necessità di ridurre l’incidenza per ristabilire il contact tracing.

Estendere la campagna vaccinale a più soggetti possibili e nei tempi più brevi possibile: è questa una delle indicazioni che, secondo quanto si apprende, sarebbe emersa nel corso della riunione del Comitato tecnico scientifico. Per gli esperti c’è la necessità di potenziare il sequenziamento del virus per individuare prima possibile le varianti.

Related posts

Regioni, cambio dei colori. Ecco le nuove regole dal 26 aprile

Redazione Ore 12

Giù la fiducia dei consumatori. Va meglio per le imprese

Redazione Ore 12

Francobollo celebrativo di Poste Italiane per i 1600 anni di Venezia

Redazione Ore 12