Roma Capitale

Libera: “Accertate due associazioni a delinquere per il Mondo di Mezzo”

Il processo ‘Mondo di mezzo’ “ha accertato il radicamento nella città di Roma di due pericolosissime associazioni criminali”. Così ha detto l’avvocato Giulio Vasaturo dell’associazione ‘Libera’ dopo il verdetto di ieri sera della corte d’appello di Roma. Il penalista, che è parte civile, ha poi aggiunto: “Quello che è stato chiarito rappresenta un dato di fatto che di per sé non si presta ad alcuna minimizzazione”. I giudici, si ricorda, hanno condannato a 12 anni e dieci mesi di carcere l’ex imprenditore delle cooperative Salvatore Buzzi, ed a dieci anni l’ex terrorista nero Massimo Carminati.  Per tredici posizioni è stato invece definita la pena con il concordato. Tra questi l’ex ad di Ama Franco Panzironi, che ha avuto 3 anni e mezzo, e l’ex consigliere comunale Luca Gramazio condannato a 5 anni e 6 mesi. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, presente alla lettura del verdetto, ha detto che il caso ‘Mafia Capitale-Mondo di mezzo’ è stato uno dei capitoli più bui della storia della Capitale”.

Related posts

Travisati e armati tentano colpo in banca dopo aver preso in ostaggio direttore e dipendenti ma, scattato l’allarme, Polizia di Stato e Carabinieri intervengono rapidamente e li bloccano. In manette 2 persone.

Redazione Ore 12

Lazio, Ciacciarelli: “Bene sostegno a imprese informazione”

Redazione Ore 12

Clan Senese, pesanti condanne del Tribunale di Roma con l’aggravante della mafia

Redazione Ore 12