Politica

Manovra, Berlusconi: “La migliore possibile contro la crisi”

“Considero questa manovra la migliore possibile nelle condizioni date. La gravissima crisi legata ai costi dell’energia e delle materie prime richiedeva una risposta
urgente e ci ha costretto a dedicare gran parte delle risorse disponibili per limitare gli effetti dei rincari. Questo per evitare una nuova fase recessiva, di inflazione e di
disoccupazione, alla quale molte famiglie e molte imprese non avrebbero potuto resistere”. Lo dice il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un’intervista a ‘Repubblica’. Poi rilancia sulle riforme: “Penso alla riforma della giustizia, sulla quale
il ministro Nordio ha dato indicazioni basate su una solida cultura garantista che è anche la nostra. Penso anche alla riforma burocratica, con l’abolizione del regime delle autorizzazioni preventive, per l’edilizia e per l’avvio delle attività di impresa. Una riforma a costo zero che favorirà gli investimenti e quindi la crescita e la creazione di posti di lavoro”.

Related posts

Calenda e il Pd: “Non chiudo al dialogo, anche se è in mano sempre agli stessi”

Redazione Ore 12

Nordio cita i casi Mori e Ganzer: “Chi ripaga dagli errori dei giudici?”.

Redazione Ore 12

Cartabia difende la sua riforma: “Non è un banale compromesso politico”

Redazione Ore 12