Roma Capitale

NATALITÀ, FUNARI (ROMA CAPITALE): “UNA SFIDA CENTRALE PER GUARDARE AL FUTURO”

I dati emersi oggi nel corso degli Stati Generali della Natalità, già noti da molti anni, destano davvero preoccupazione. La situazione italiana demografica registra 339mila nascite contro 700mila morti, e a Roma nel 2022 la denatalità si attesta a circa 16mila nati con una riduzione del 9,7% rispetto al 2021. Un vero e proprio ‘inverno demografico’ il cui contrasto richiede politiche e azioni comuni e sinergiche da parte di tutte le Istituzioni pubbliche, a tutti i livelli.  

Quella della natalità, come anche il Sindaco Roberto Gualtieri ha ben evidenziato, è una sfida centrale anche già per il nostro presente perché una società con meno bambini è una società che non è e non sarà in grado di guardare al  futuro di tutti, senza distinzioni di età o di origine“.

 

È quanto ha sostenuto l’assessora alle Politiche Sociali e alla Salute di Roma Capitale Barbara Funari a margine della terza edizione degli Stati Generali della Natalità.

 

 

 

 

Related posts

Superenalotto: niente “6”, centrato un “5” da 191mila euro a Monterotondo (Rm)

Redazione Ore 12

Aeroporti di Roma, proseguono i controlli dei Carabinieri su illegalità e abusivismo. Sanzionati 5 autisti ncc abusivi

Redazione Ore 12

SICUREZZA, DE SANTIS – CANALE (CR): “ALTRI DUE FERITI ALL’EUR A CAUSA DELLA MALAMOVIDA, GUALTIERI INTERVENGA SUBITO”

Redazione Ore 12