Roma Capitale

Nuova serie di arresti da parte della Polizia di Stato

Ancora 9 arresti da parte della Polizia di Stato.

La Questura di Roma ha predisposto controlli a raggiera su tutto il territorio della Capitale,  nel centro,  in periferia, e sul litorale. Una dislocazione di agenti pianificata anche sulla base di una georeferenziazione dei reati e che ha come principale obiettivo il contrasto della microcriminalità e l’innalzamento della percezione di sicurezza dei cittadini.

I poliziotti del Commissariato Sant’Ippolito, del IV Distretto San Basilio e della Sezione Volanti, hanno arrestato due cittadini italiani, un 69enne ed un 58enne, sorpresi all’interno di un appartamento mentre tentavano un furto. Ad allertare gli agenti è stato un vicino, che li ha sorpresi dallo spioncino mentre stavano scassinando la porta d’ingresso. I poliziotti, immediatamente intervenuti, hanno bloccato i due uomini mentre erano ancora nell’abitazione. L’arresto è stato convalidato e per i due uomini è stato disposto l’obbligo di presentazione alla PG.

I poliziotti del VII Distretto San Giovanni e del  commissariato Appio hanno arrestato per tentato furto in abitazione in concorso 2 italiani di 53 e 44 anni i quali, mentre tentavano di forzare la porta di un appartamento in Via Amedeo Cencelli, sono stati prontamente bloccati dagli agenti impegnati nella zona in un servizio di contrasto ai furti in appartamento.

Gli agenti del commissariato Tuscolano, del commissariato Appio e della Sezione Volanti sono intervenuti, invece, in via Tuscolana e hanno arrestato 3 uomini italiani, rispettivamente di 51 anni, di 28 anni e di 23 anni. I 3 soggetti, nella notte, avrebbero commesso una rapina, strattonando la vittima per impossessarsi del suo cellulare, tentando poi la fuga. La vittima è stata trasportata all’Ospedale Frascati con 5 giorni di prognosi.

Gli agenti del commissariato Monte Mario e del commissariato Prati sono intervenuti nei pressi di Piazza della Balduina, dove era stato segnalato un uomo che inseguiva una donna che aveva appena borseggiato una passante. I poliziotti hanno immediatamente intercettato e arrestato l’autrice del furto, una 59enne colombiana, che durante la fuga aveva lasciato cadere a terra il portafogli appena rubato. La refurtiva è stata subito recuperata e restituita alla proprietaria. L’arresto è stato successivamente convalidato.

Infine, i poliziotti del commissariato Anzio hanno arrestato, su ordine di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata, un cittadino del Marocco di 43 anni con precedenti di Polizia. L’uomo è stato notato dagli agenti presso la stazione ferroviaria Lavinio ed è stato prontamente bloccato.

Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Related posts

Patanè (Mobilità Roma Capitale): “Inutile il 95% dei mezzi in sharing messi in strada”

Redazione Ore 12

LADRI ACROBATI – CARABINIERI ARRESTANO UN 18ENNE GRAVEMENTE INDIZIATO DI FURTO IN APPARTAMENTO

Redazione Ore 12

Strade, mobilità e Farmacap nell’agenda della Giunta di Roma Capitale

Redazione Ore 12