Roma Capitale

SCOPERTE DAI CARABINIERI DUE SERRE INDOOR DOVE VENIVANO COLTIVATE BEN 58 PIANTE DI CANNABIS, PER CUI SONO STATI ARRESTATI PADRE E FIGLIO. IN MANETTE ALTRE 14 PERSONE NEL CORSO DI CONTROLLI ANTIDROGA.

ROMA – I Carabinieri della Stazione di Roma Ponte Galeria hanno arrestato due uomini, rispettivamente padre e figlio, di 53 e 34 anni, entrambi con precedenti, gravemente indiziati dei reati di produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente; nello specifico, in una dependance della loro abitazione sono state trovate due serre indoor, dove erano coltivate 58 piante di cannabis, dell’altezza di circa un metro e del peso di 5,6 chili di marijuana, nonché infiorescenze già essiccate del peso di un chilo, della medesima sostanza ed ulteriori 10 grammi di hashish, che sono stati sequestrati unitamente al materiale per la produzione e il confezionamento delle dosi. Padre e figlio sono stati condotti in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Sempre nell’ambito di attività di controllo antidroga, effettuate nella Capitale, dai Carabinieri del Comando Provinciale, d’intesa con la Procura della Repubblica di Roma, sono finite in manette altre 14 persone, tutte gravemente indiziate del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

TOR BELLA MONACA 

Nel corso di alcune attività antidroga, nelle piazze di spaccio di via dell’Archeologia e di P.F. Quaglia, i Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato 3 uomini e una donna di 20, 32 e 36 anni, la donna di 48, tutti nullafacenti e già noti alle forze dell’ordine. Complessivamente i militari hanno sequestrato 63 dosi di cocaina del peso complessivo di circa 28 grammi e 13 dosi di hashish del peso di circa 14, della somma contante di 1255 euro. Identificati due acquirenti e segnalati all’ Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quali assuntori.

MONTE SACRO

Ieri pomeriggio, nei pressi di un parcheggio di un hotel, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Monte Sacro hanno notato un uomo prelevare un involucro da un’auto parcheggiata, in stato di abbandono, e consegnarlo ad un altro soggetto che si trovava a bordo di un auto per poi allontanarsi. Subito dopo, i militari hanno arrestato entrambi, recuperando l’involucro con all’interno 52 dosi di cocaina del peso di circa 54 grammi, altre 72 dosi di cocaina del peso di circa 65 grammi e della somma contante di 1300 euro nonché materiale vario per il confezionamento.

In via Monte Soprano, nel corso di un controllo alla circolazione stradale i Carabinieri della Stazione Città Giardino hanno arrestato un cittadino del Marocco di 24 anni, trovato in possesso di 54 grammi e della somma contante di 1080 euro e di una pistola a salve, artigianalmente modificata per farla sembrare una reale.

CASSIA

I Carabinieri della Stazione di Roma La Storta hanno arrestato due romani di 30 e 33 anni, entrambi già noti, in due distinte attività antidroga. Il 30enne a seguito di un controllo, mentre era alla guida di un veicolo, è stato trovato in possesso di 11 dosi di cocaina del peso di circa 13 grammi e della somma contante di 810 euro. Il secondo, sempre a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 15 dosi di cocaina del peso di circa 5 grammi, della somma di 20 euro in contanti nonché di materiale utile al confezionamento dello stupefacente.

EUR

Nel transitare nella piazza Guglielmo Marconi, i Carabinieri della Stazione Roma EUR hanno notato un giovane disfarsi di un involucro e poi allontanarsi repentinamente. Dopo averlo raggiunto e recuperato l’involucro, i militari hanno rinvenuto al suo interno 12 dosi di cocaina del peso di circa 4 grammi, 8 dosi di MDMA del peso di 1.4 grammi, 17 dosi di Ketamina di 6 grammi e della somma contante di 70 euro. Il giovane romano di 22 anni è stato arrestato.

FLAMINIO

Nel corso di alcuni controlli del territorio, i Carabinieri della Stazione di Roma Flaminia hanno arrestato due giovani romani di 20 anni, entrambi già con precedenti specifici, che sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di diverse tipologie di sostanza stupefacente, 53 grammi di marijuana, 9 di cocaina, 14 di hashish, di un bilancino di precisione e della somma contante di 700 euro.

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un cittadino del Gambia di 40 anni, senza fissa dimora e con precedenti, bloccato in via dei Quattro Venti dopo aver ceduto una dose di eroina ad un acquirente che è stato identificato e segnalato quale assuntore. I militari hanno rinvenuto e sequestrato la dose di eroina e la somma di 40 euro. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in viale Somalia, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno arrestato un italiano di 22 anni, con precedenti, mentre era alla guida della propria autovettura, ed è stato trovato in possesso di 14 dosi di cocaina del peso di circa 25 grammi e della somma contante di 180 euro. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire la somma contante di 3900 euro.

Tutti gli acquirenti sono stati identificati e segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quali assuntori.

Related posts

Denuncia della Lega: “A Casal Bernocchi anziani lasciati al freddo in attesa del vaccino”

Redazione Ore 12

Appello di Fassina alla Raggi: “Apra le stazioni ai senza fissa dimora”

Redazione Ore 12

Gasparri: “Dopo il disastro del M5S tornano a Roma i metodi dannosi del Pd”

Redazione Ore 12