Roma Capitale

Ostia: Lega, assurdo prevedere spiagge libere con i bagnini solo nel weekend

“L’amministrazione Cinque Stelle con le sue folli scelte ha rischiato per l’ennesima volta di mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini. E’ il caso del giovane che ieri stava annegando i acqua nella spiaggia libera comunale ‘gialla’, dove per preciso input della giunta grillina il servizio di balneazione è garantito soltanto nel weekend a giugno”. Così in una nota Monica Picca, capogruppo della Lega in X municipio e Fabrizio Santori, dirigente romano della Lega. “Ringraziamo il bagnino del chiosco a fianco per la prontezza e il coraggio con il quale ha evitato una tragedia e ricordiamo che per mesi abbiamo chiesto in commissione trasparenza la tutela degli operatori della balneazione, per poter garantire la piena sicurezza del mare nel tratto libero a gestione comunale. Quanto ha avvenuto è, fra l’altro, un disincentivo a fruire del mare di Ostia, per il timore che nei giorni feriali non ci siano bagnini a presidiare le acque. Un danno gravissimo che una giunta di incompetenti ha imposto al territorio”, concludono gli esponenti leghisti.

Related posts

La Giunta Capitolina lancia “L’Isola che non c’era”: 15 manifestazioni culturali ideate e realizzate da giovani in ogni Municipio

Redazione Ore 12

Anno Giudiziario della Corte d’Appello, Mura: “A Roma mafie plurime e diversificate”

Redazione Ore 12

Ambulanti, l’Assemblea Capitolina straordinaria si chiude senza approvare alcun atto d’indirizzo

Redazione Ore 12