Cronaca

Parla la Vicequestore della giornata no Green Pass di Roma: “Su quel palco ero una libera cittadina”

Su quel palco ero una libera cittadina. Non indossavo la divisa, stavo esercitando il mio diritto di espressione”. Parla la vice questore Nunzia Alessandra Schilirò, la poliziotta che sabato è salita sul palco di Piazza San Giovanni a Roma a una manifestazione no Green pass invocando la “disobbedienza civile”. “Alcuni colleghi non mi salutano più, mi vedono come un mostro. Per altri sono un’eroina”, dice intervistata da Repubblica. Nonostante l’azione disciplinare avviata nei suoi confronti, lei non arretra di un passo: “Il Green pass viola gli articoli della prima parte della Costituzione – ribadisce -. E se una legge è illegittima, ho il dovere di dirlo proprio perché sono una rappresentante dello Stato. Sono una poliziotta. Non ho commesso alcun reato”. La poliziotta è tornata al lavoro da qualche giorno. “Alcuni colleghi non mi salutano più – dice -, mi vedono come un mostro. Per altri sono un’eroina. Non mi sento né l’uno, né l’altra”.

Related posts

Gruppo Fs, le Frecce dedicano il mese di marzo alle donne

Redazione Ore 12

Napoli, blitz dei Carabinieri. Stroncato un traffico di documenti falsi per immigrati clandestini. Indagini dopo gli attentati in Francia al teatro Bataclan e al giornale satirico Charlie Hebdo

Redazione Ore 12

Frode fiscale internazionale e traffico di droga, le Fiamme Gialle arrestano 14 persone e sequestrano 13 milioni di euro

Redazione Ore 12