Roma Capitale

Pnrr, Roma si organizza e mette in campo una Commissione Speciale

“Tra i primi atti del 2022 c’è l’istituzione della commissione speciale Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Con la creazione di questo organismo in seno all’Assemblea, la Capitale fa un salto in avanti nella programmazione per i fondi di Next Generation Eu. Ringrazio l’Assemblea, le Commissioni e tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione che hanno lavorato intensamente, con un dibattito franco e trasparente, per arrivare a questo primo risultato”. Questo quanto dichiarato in una nota dal presidente del Gruppo capitolino del Partito democratico Valeria Baglio. “Siamo già al lavoro per trasformare le proposte in progetti concreti. Adesso procediamo velocemente verso la nascita delle Commissioni dedicate al Giubileo del 2025 e ad Expo 2030. Sono i passi in avanti necessari per costruire progetti di qualità per il rilancio della Capitale – spiega Baglio -. Abbiamo davanti a noi tre obiettivi strategici. Tre opportunità da non sprecare, per investire sulle aree in cui la Capitale ha visto perdere terreno in questi ultimi anni: sociale, ambiente, scuola, lavoro. Dobbiamo investire sui giovani, sui servizi, sul sostegno alle imprese e sulla creazione di nuova occupazione. Dobbiamo riportare la Capitale al posto che merita, renderla più attrattiva e all’altezza di tutte le Capitale europee, con servizi di qualità per i romani e per i visitatori da tutto il mondo”, conclude.

Related posts

Metro C, a settembre tutti i treni in servizio

Redazione Ore 12

I Consiglieri capitolini della Lista Calenda criticano l’Ordinanza anti-movida fatta da Gualtieri

Redazione Ore 12

Expo 2030, Pecoraro: “L’Italia può vincere”

Redazione Ore 12