Cronaca

Potenza, serra di cannabis adiacente a un laboratorio di tatuaggi

La Polizia di Potenza ha arrestato un ragazzo di 25 anni, dopo aver rinvenuto, all’interno di un centro per tatuaggi nei pressi della Questura cittadina, una serra in cui venivano coltivate 17 piante di canapa indiana dell’altezza di circa 80 centimetri.
Le piante si trovavano all’interno di un luogo “protetto”, dove erano conservati anche vasi, utensili per il giardinaggio, fertilizzante e sacchetti di terriccio e concime. Per il giovane sono scattati gli arresti domiciliari.

Related posts

Papa Francesco rivela: “Un infermiere mi ha salvato la vita”

Redazione Ore 12

Intercettato dalla Gdf sull’A3 un furgone stipato di sigarette di contrabbando

Redazione Ore 12

Istituti religiosi truffati in mezza Italia. Almeno 150 i raggiri e decine di indagati in una operazione dei Carabinieri

Redazione Ore 12