Roma Capitale

Pover4Future (Fincantieri) e Regione Lazio insieme per lo sviluppo sostenibile. Verso la realizzazione di un sito industriale per produrre batterie al litio

È stato approvato dalla Giunta Regionale del Lazio, con una delibera proposta dall’Assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-up e Innovazione, Paolo Orneli, di concerto con l’Assessore al Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e Diritto allo studio universitario, Politiche per la ricostruzione, Claudio Di Berardino, il Protocollo di intesa tra la Regione Lazio e Power4Future, società del Gruppo Fincantieri. L’intesa, che ora dovrà essere siglata dalle parti, prevede l’insediamento, con il sostegno della Regione, di Power4Future nel Polo della Logistica del Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale (Cosilam) di Piedimonte San Germano (FR) con l’avvio di un sito industriale destinato a produrre batterie al litio per la mobilità sostenibile, in special modo di veicoli di grandi dimensioni, come gli autobus elettrici, e dei relativi dispositivi di controllo e sistemi ausiliari. Previste anche collaborazioni con il mondo universitario e della scuola.
“Con questo protocollo – ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – vogliamo accompagnare la transizione del settore dell’automotive del Lazio verso l’elettrico e la mobilità sostenibile. Questa intesa è un importante tassello della strategia di azione della Regione, enunciata nella recente delibera “Invest in Lazio” e mirata ad attrarre investimenti industriali ad alta intensità tecnologica. Lavoriamo per un Lazio più Green e che guardi con fiducia al futuro grazie a uno sviluppo equilibrato dei territori”, ha concluso. Nell’accordo, Power4Future, che sta già procedendo all’acquisto del sito produttivo dal Cosilam, si impegna a presentare al Ministero per lo Sviluppo Economico un’istanza di Contratto di Sviluppo nella quale saranno previste, a termine, per il sito produttivo almeno 45 assunzioni; risorse umane che dovranno essere preferibilmente residenti o domiciliate nella Regione Lazio. È previsto anche che la società stipuli con lo stesso Cosilam una convenzione per la realizzazione di un progetto di rete e di filiera in ambito automotive elettrico, attivi un partenariato con l’ITS Meccatronico del Lazio di Pontecorvo per almeno un biennio e sigli una Convenzione Quadro diretta con l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale che preveda il finanziamento o co-finanziamento di attività di ricerca, dottorati industriali, assegni di ricerca, ricercatori a tempo determinato, per lo sviluppo di nuove tecnologie. Il totale degli investimenti di Power4Future che saranno oggetto del Contratto di Sviluppo ammonta a più di 20 milioni di euro. Dal canto suo la Regione Lazio – per la quale l’intesa costituisce parte di una più ampia ipotesi di collaborazione strategica con il Gruppo Fincantieri, la cui definizione sarà finalizzata nelle prossime settimane – si impegna a sostenere la candidatura di Power4Future per un Contratto di Sviluppo, anche con la disponibilità a parteciparne al cofinanziamento e a favorire e sostenere l’insediamento dell’azienda nel sito produttivo di Piedimonte San Germano anche attuando le possibili misure straordinarie di semplificazione delle procedure autorizzative necessarie. “Questa intesa è fondamentale per le prospettive di sviluppo della Regione – hanno dichiarato gli assessori Orneli e Di Berardino – Si inserisce in pieno nel quadro della nostra Smart Specialization Strategy, della quale coinvolge settori importanti come l’Automotive e la Green Economy. Costituisce inoltre il primo elemento concreto di un’importante relazione strategica con Fincantieri e porterà al radicamento nel territorio cassinate di un impianto produttivo innovativo e ad alta intensità tecnologica, oltre a lavoro di qualità, grazie anche alle collaborazioni di rete che nasceranno con il mondo della formazione scolastica e universitaria. Sono azioni come questa a dare concretezza a strategie come quella di “Invest in Lazio” e che cominciano a dare forma al Lazio di domani”, hanno concluso.

Related posts

Iscrizioni ai servizi educativi 0-3 anni di Roma Capitale 2022-2023

Redazione Ore 12

Furti, truffe e ricettazione tra Roma e Milano. Due arresti della Polizia di Stato

Redazione Ore 12

Pacchetti vacanza per i disabili, prorogati i termini per la presentazione delle domande

Redazione Ore 12