Cronaca

Preso in Spagna il superlatitante colombiano Hurdado Rodriguez. Operazione Fiamme Gialle-Scico-Polizia spagnola

Il latitante colombiano Julio Cesar Hurtado Rodriguez, accusato dalla Dda della Procura di Catania di essere un narcotrafficante, è stato catturato a Valencia dal corpo nazionale di polizia spagnola. Su di lui pendeva un mandato di arresto europeo per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. E’ stato individuato grazie a indagini della guardia di finanza di Catania con la collaborazione e il supporto dello Scico delle Fiamme Gialle. Rodriguez che è in attesa di essere estradato dalla Spagna, era tra i destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’ambito dell’operazione ‘Cocoritò della fine del mese dello scorso maggio, scattata nei confronti di 13 persone, sottoposte a indagine, a vario titolo, per associazione a delinquere e spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività investigativa del nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Catania, aveva smantellato due gruppi criminali che operavano a Catania per la commercializzazione di elevati quantitativi di sostanze stupefacenti, sottoponendo a sequestro, in più occasioni, oltre 367 chili di marijuana e cocaina. In particolare, il primo gruppo, promosso da Julio Cesar Hurtado Rodriguez e da suo fratello Ruben Dario Rodriguez Mondragon, coadiuvati da altri due cittadini del medesimo Paese sudamericano, era specializzata nel traffico di cocaina. La seconda associazione criminale era a sua volta articolata in due gruppi. Il primo, costituito da cittadini albanesi, attivo nell’importazione di quantitativi di droga dall’Albania, poi rivenduti a organizzazioni che operavano sul territorio siciliano; il secondo gruppo si riforniva di marijuana dalla prima organizzazione, per poi rivenderla a Catania. Gli interventi in provincia di Catania (Belpasso e Misterbianco) e a Messina, hanno consentito di sequestrare 367 chilogrammi di marijuana e cocaina destinate al mercato catanese.

Related posts

Green Pass, accertate dai Nas dei Carabinieri centinaia di irregolarità

Redazione Ore 12

Terremoti, Italia e Croazia rafforzano la collaborazione istituzionale e scientifica

Redazione Ore 12

Rarissimi cactus dal Cile in Italia, sequestrati dai Carabinieri Forestali e rispediti nel Paese Sudamericano

Redazione Ore 12