Roma Capitale

“Riconoscere la violenza di genere”, Cicculli: formare il personale per sostenere la rete dei servizi di Roma Capitale

La rete antiviolenza deve coinvolgere tutte le strutture capitoline, ciascuna secondo le proprie competenze. Per questo dobbiamo formare il personale sulle forme delle violenza e sui servizi attivi che nel contrastarla devono poter contare su tutta la struttura amministrativa.

Questa la grande sfida lanciata questa mattina in Campidoglio con il seminario formativo “Riconoscere la violenza di genere” rivolto a tutto il personale di Roma Capitale, promosso dal Comitato Unico di Garanzia uscente presieduto da Gabriella Saracino.

Il seminario ha messo a confronto gli interventi di diverse dipendenti di Roma Capitale, polizia locale, sevizi sociali ed educativi, ma anche ufficio diritti LGBT+ e sportelli di ascolto per il personale.

Dal seminario è emerso il ruolo di Roma Capitale nella vita dei cittadini che devono concepire i servizi come accesso ai diritti e alla cittadinanza.

Voglio anche ringraziare  l’assessore Andrea Catarci per la partecipazione e la Scuola di Formazione capitolina per il prezioso supporto. Lo dichiara in una nota la presidente della Commissione capitolina Pari Opportunità Michela Cicculli

 

 

 

 

 

 

Related posts

Frosinone: nuova rotatoria per la Monti Lepini

Redazione Ore 12

Violenza donne, Bonessio (EV): Nessuno tocchi Lucha y Siesta!

Redazione Ore 12

Ncc ‘illegali’, ancora controlli e sanzioni a Fiumicino

Redazione Ore 12