Cronaca

Saman al fidanzato: “Ho sentito che vogliono uccidermi”. Le rivelazioni a Quarto Grado

“Dicevano di ammazzare qualcuno. Mia madre mi ha detto che non si trattava di me. Ma io ho sentito con le mie orecchie mio zio materno, le ha mandato un whatsapp”. Saman racconta così al suo fidanzato, via chat, le angosce per la propria sicurezza: “Le ha detto: uccidiamola, questa può fare cose strane, può scappare”. Le conversazioni tra la 18enne scomparsa più di un mese fa e il fidanzato sono riportate da “Quarto Grado”. I rapporti difficili sono confermati dal fratello, che alle forze dell’ordine ha parlato di urla e litigi. “Vai subito dai carabinieri” le risponde il fidanzato. “Non preoccuparti, io posso risolvere tutto”, replica la ragazza. Poco prima di sparire, Saman aveva detto ai suoi genitori di essersi lasciata. La famiglia aveva però scoperto la verità.

Related posts

L’Abruzzo spera ancora, le ricerche dei dispersi del Velino non si fermano

Redazione Ore 12

Sequestrate dalle Fiamme Gialle, 52 tonnellate di gasolio alla barriera autostradale di Vipiteno

Redazione Ore 12

Berlusconi e il processo Ruby, la difesa: “Per lui serve riposo assoluto”, ma non chiede il legittimo impedimento

Redazione Ore 12