Imprese e Sindacato

Servizi Termali, il Governo ci mette 53 milioni. Contributi per i servizi a tutti i cittadini

(Red) Sono 53 milioni di euro le risorse disponibili per il bonus terme, che ha l’obiettivo di agevolare i cittadini nell’acquisto di servizi termali accreditati. E’ quanto stabilisce il decreto del ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, pubblicato in Gazzetta ufficiale. Il Bonus Terme si rivolge a tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti di ISEE e senza limiti legati al nucleo familiare. Si tratta, in particolare, di un intervento che mira a sostenere un settore particolarmente colpito dall’emergenza Covid. Ciascun cittadino potrà usufruire di un solo bonus, che consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro. Con un prossimo avviso pubblicato sui siti internet del Mise e di Invitalia verrà data comunicazione dell’elenco degli stabilimenti accreditati e dell’apertura delle prenotazioni per i servizi termali.

Related posts

Audizione di ConfimpreseItalia alla Commissione Lavoro della Camera dei Deputati. Ecco il Documento illustrato

Redazione Ore 12

Prosecco Doc, in campo 350mila locali italiani

Redazione Ore 12

Sicilia, almeno 70 player nazionali voglio partecipare e si propongono per il nuovo Centro per l’idrogeno

Redazione Ore 12