Imprese e Sindacato

Servizi Termali, il Governo ci mette 53 milioni. Contributi per i servizi a tutti i cittadini

(Red) Sono 53 milioni di euro le risorse disponibili per il bonus terme, che ha l’obiettivo di agevolare i cittadini nell’acquisto di servizi termali accreditati. E’ quanto stabilisce il decreto del ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, pubblicato in Gazzetta ufficiale. Il Bonus Terme si rivolge a tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti di ISEE e senza limiti legati al nucleo familiare. Si tratta, in particolare, di un intervento che mira a sostenere un settore particolarmente colpito dall’emergenza Covid. Ciascun cittadino potrà usufruire di un solo bonus, che consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro. Con un prossimo avviso pubblicato sui siti internet del Mise e di Invitalia verrà data comunicazione dell’elenco degli stabilimenti accreditati e dell’apertura delle prenotazioni per i servizi termali.

Related posts

Porto di Trieste, boom del traffico su rotaia. In positivo anche Monfalcone

Redazione Ore 12

G20 Agricoltura, Coldiretti: Salone dei tarocchi a Firenze del Made in Italy a tavola

Redazione Ore 12

Ai minimi storici il consumo di vino italiano nel mondo. I numeri della Coldiretti

Redazione Ore 12