Roma Capitale

Tor Bella Monaca, smantellati con i Carabinieri allacci abusivi alla rete elettrica, 6 arresti. Sequestrato autolavaggio per sversamenti illegali

Nel corso di un servizio coordinato, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, con il rinforzo dei militari delle Stazioni di Monte Porzio Catone e Frascati, la collaborazione di tecnici specializzati di ARETI S.p.a., sono tornati nelle Torri 1, 2 e 3 di largo Ferruccio Mengaroni a caccia di eventuali allacci abusivi alla rete elettrica. A seguito dell’approfondito controllo dei 225 appartamenti ubicati nelle Torri, il bilancio dell’attività è di 6 persone denunciate a piede libero con l’accusa di furto, dopo essere state scoperte a usufruire di elettricità in modo del tutto illecito e senza pagare un euro dei consumi effettuati. Il personale tecnico della società interessata ha immediatamente provveduto a rimuovere gli allacci abusivi e a ripristinare la regolarità degli impianti. Poco dopo, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, nell’ambito di un’attività di controllo congiunta con personale della Polizia Locale di Roma Capitale, hanno denunciato a piede libero un cittadino del Pakistan di 38 anni, incensurato, titolare di un’impresa di autolavaggio. Nel corso degli accertamenti è emerso che l’uomo sversava i reflui industriali derivanti dalla propria attività commerciale, direttamente nella rete fognaria pubblica, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione. I locali e gli impianti di lavaggio sono stati sottoposti a sequestro preventivo.

Related posts

Topo d’auto sorpreso dai Carabinieri e arrestato

Redazione Ore 12

Blatte ed escrementi di topi, chiuso dalla Polizia di Roma Capitale buona parte del mercato Esquilino

Redazione Ore 12

Sequestro di armi clandestine tra Albano Laziale e Genzano di Roma. Arrestate 5 persone dai Carabinieri

Redazione Ore 12