Roma Capitale

Tor Marancia, Carabinieri denunciano tre ladri che avevano rubato transenne e basi di cemento in un cantiere stradale

(Red) Al termine di una rapida attività d’indagine, i Carabinieri della Stazione di Roma San Sebastiano hanno denunciato a piede libero, tre romani di 52, 25 e 20 anni, per il reato di furto aggravato in concorso. Le indagini sono state avviate la mattina di lunedì scorso quando, i Carabinieri sono intervenuti, su richiesta di residenti di zona, in un cantiere edile per la riqualificazione stradale, ubicato tra via Valeria Rufina e via Annio Felice, nel quartiere Tor Marancia. Sul posto i militari hanno accertato che, dalle ore 9 alle 10:30, tre soggetti avevano rubato 37 transenne zincate e 18 basamenti in cemento utili per la recinzione mobile del cantiere, caricandoli su un autocarro. I Carabinieri, grazie alle preziose testimonianze raccolte dai cittadini presenti, che avevano notato lo strano “movimento”, sono riusciti a identificare, prima il proprietario dell’autocarro usato per caricare la refurtiva e successivamente a dare un nome e un volto ai due complici, riuscendo a recuperare l’intera refurtiva all’interno della di un deposito di una ditta edile dove il 52enne lavora.

Related posts

I cittadini di Roma chiedono e vogliono una città più green. La ricerca di Legambiente

Redazione Ore 12

Vaccino. Perno (Bambino Gesù): “Eventi avversi? No a ragionamenti in termini temporali”

Redazione Ore 12

Roma, ladri di borse in azione: arrestati dalla Polizia di Stato

Redazione Ore 12