Roma Capitale

Zingaretti: Regione Lazio vicina a famiglia Iacovacci e suoi amici

“Vittorio Iacovacci, il carabiniere ucciso nell’attacco in Congo con l’ambasciatore Luca Attanasio e il loro autista, era originario di Sonnino, in provincia di Latina. Un ragazzo di 30 anni, che stava progettando la sua vita e il suo futuro”. Lo ha scritto su Facebook il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio. 

“Una tragedia nella tragedia, che colpisce i nostri concittadini. Alla sua famiglia e ai suoi amici la vicinanza di tutta la Regione Lazio, non dimenticheremo mai il sacrificio di Vittorio Iacovacci”, ha aggiunto.

Related posts

Vaccini anti-Covid. Da lunedì prossimo via nel Lazio ai prof under 55

Redazione Ore 12

Anzio 21enne violento arrestato dai Carabinieri. Aveva picchiato la compagna incinta e al nono mese di gravidanza

Redazione Ore 12

San Basilio, pusher aveva nascosto la droga, ma lo stratagemma finisce male. Arrestato dai Carabinieri

Redazione Ore 12