Roma Capitale

Bonessio – Calcerano (EV): grande dolore per la perdita di Giorgio Giannini, esponente dei Verdi, uomo colto, appassionato di storia e grande ambientalista

 “Siamo profondamente addolorati dalla notizia della scomparsa del compagno e amico Giorgio Giannini. Docente, appassionato di storia, presidente del Centro Studi Difesa Civile e dirigente del Circolo ‘Giustizia e Libertà’ di Roma, con una spiccata sensibilità ambientale e sociale, Giannini è stato uno storico esponente del movimento pacifista e non violento e ha ricoperto il ruolo di consigliere con Europa Verde nell’attuale Municipio Roma XIII durante le consiliature di Rutelli e Veltroni, rispettivamente negli anni ’90 e 2000. Persona colta, impegnata nella difesa dell’ambiente, sempre attenta alla tutela dei diritti sociali e alla conservazione della memoria storica, lascia un grande insegnamento e un esempio da seguire per noi che lo abbiamo conosciuto e per i suoi ex alunni in particolare, anche grazie ai suoi numerosi scritti. A questo proposito in sua memoria AVS sta verificando la possibilità di presentare in Parlamento una Proposta di Legge per istituire il 19 febbraio la Giornata della Memoria delle vittime del colonialismo italiano in Africa. Ci stringiamo al dolore della sua famiglia e dei suoi amici a cui mandiamo un forte abbraccio e invitiamo tutti a essere presenti alle esequie laiche che si svolgeranno mercoledì 6 settembre alle 11.30 al Tempio Egizio del Cimitero monumentale del Verano per portare l’ultimo saluto al compagno Giorgio”.

Così in una nota il consigliere capitolino di Europa Verde Ecologista Ferdinando Bonessio e il portavoce di Europa Verde Roma, Guglielmo Calcerano

Related posts

Santori (Lega) e il Giubileo: “Cantieri fermi, inaccettabile l’immobilismo di Gualtieri”

Redazione Ore 12

CONTROLLI DEI CARABINIERI A SETTECAMINI E GUIDONIA MONTECELIO. IN POCHE ORE, UNA PERSONA ARRESTATA E UNA DENUNCIATA.

Redazione Ore 12

Il volto di Patrick Zaki sulla facciata del Campidoglio

Redazione Ore 12