Roma Capitale

Cassia bis, tenta di fuggire a bordo di un’auto rubata ma viene raggiunto ed arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un soggetto italiano di 31 anni, già con precedenti, per resistenza a pubblico ufficiale.

I Carabinieri, nel corso di un servizio di controllo del territorio, in via Cassia bis hanno notato l’uomo mentre era alla guida di un’utilitaria che, alla vista dei militari, ha effettuato una manovra repentina per evitare di essere fermato.

Da qui ne è nato un inseguimento durato per alcuni chilometri, dove il 31 enne dopo essersi accostato con il veicolo, nei pressi di in un cancello di un’abitazione ha tentato di proseguire la fuga a piedi, ma è stato prontamente bloccato dai militari.

Successivamente i militari hanno accertato che l’autovettura sulla quale l’uomo viaggiava è risultata denunciata rubata lo scorso 7 novembre, facendo così scattare per il 31enne anche la denuncia in stato di libertà, per il reato di ricettazione. Mentre l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa dell’udienza di convalida.

 

Related posts

Autoriciclaggio per Parnasi e Centemero (Lega), le accuse della Procura di Roma che ruotano sullo Stadio della Roma

Redazione Ore 12

Ennesima “stretta” sui reati legati alla droga da parte della Polizia di Stato. 27 arresti sei chili di droga sequestrati

Redazione Ore 12

Legambiente contro la realizzazione di un nuovo mega polo logistico ad Anagni

Redazione Ore 12