Esteri

Gaza, Netanyahu: “Pronti a ogni scenario, ma spero che prosegua la calma”

Spero che la calma, a Gaza, continui. Auspico che non vengano lanciati altri razzi contro il nostro territorio. Siamo pronti comunque a fronteggiare “ogni scenario”. Ho approvato, insieme ai miei ministri, ieri un piano per colpire Hamas in caso di nuove azioni ostili. 

Lo dichiara il premier israeliano al termine della riunione odierna col suo Gabinetto di sicurezza dedicata all’ analisi della situazione nella Striscia. 

“Non ritengo – aggiunge Benjamin Netanyahu –sia saggio che i nostri nemici ci mettano alla prova”, scandisce.  

Sottolinea anche la diminuzione delle violazioni dell’ ordine pubblico, in riferimento alle proteste dei palestinesi a Gerusalemme e in Cisgiordania, apprezzando l’ impegno della polizia a ristabilirlo, garantendo al contempo la libertà di culto. 

Related posts

La sonda Hope degli Emirati Arabi nell’orbita di martedì

Redazione Ore 12

Trump ha chiesto di cambiare giudice e città dove celebrare il processo

Redazione Ore 12

Israele, Netanyahu primo alle elezioni ma senza maggioranza

Redazione Ore 12